App Store Google Play Facebook
+39 3663590340 // 0659875316
Facebook
PARTITE APERTE
hola Padel - (3,00 - 3,25)
24/04/2024 - 9.00 a 10.30
hola Padel - (2,50 - 2,75)
24/04/2024 - 10.30 a 12.00
hola Padel - (3,50 - 3,75)
24/04/2024 - 10.30 a 12.00
Mostra tutto
CONTATTO

Visita
la nostra pagina
dei contatti


Telefono:
+39 3663590340 // 0659875316
I risultati della prima giornata della Coppa dei Club 2024
05/02/2024

In archivio la prima giornata per le quattro squadre del Villa Pamphili iscritte nella Coppa dei Club 2024, campionato amatoriale a squadre organizzato da Msp Italia. 

La squadra Villa Pamphili Beast, capitanata da Umberto Novelli, ha bagnato al meglio l’esordio nella competizione imponendosi con un sonoro 4-0 in trasferta sui campi del Villa Aurelia: nel primo maschile perentorio il 6-1 7-5 con il quale Luzi-De Fabritis (in foto) si sono imposti su Cogliano-Sassi, così come il 7-6 6-2 rifilato dai nostri Cinosi-Volpe ai danni di Di Renzo-Bestelli. Nessuna storia anche negli incontri femminile e misto: Di Massimo-Ughetto lasciano un solo game a Filone-Lopis, con Petroni-Risi a mettere la ciliegina sulla torta con un rapido 6-2 6-1 a Filogna-Ghiga. Tre punti importanti che danno fiducia per il proseguo della stagione.

Vittoria convincente anche per la squadra Villa Pamphili Patriot, che tra le mura di casa ha battuto 3-1 l’Erika Vis Team. Bene Rufo-Di Lena nel primo maschile, steccano l’esordio i combattivi Italiano-Sermonti che si arrendono a Petrucci-Mealli 10-8 al tie-break del terzo. A sancire la vittoria ci pensano nel femminile Ignatova-Trogu, che si impongono 6-2 6-3 su Bonavena-Sgobbi, e nel misto gli affiatati Bracceschi-De Julis, bravi a lasciare le briciole ai malcapitati Castelfranchi-Bevilacqua. Anche per i Patriot, capitanati da Luca Salvini, un ottimo avvio di stagione.

Pareggia in casa, invece, la squadra Villa Pamphili Animal di capitan Marco Carbonaro, che strappa un buon punto contro il Balduina Sporting Club 2. Alle sconfitte di Amoia-Mazzocchi e Improta-Telesca, hanno risposto Gallo-Ferreri (6-4 6-3 a Pocci-Lazzaro) e Pacioni-Pizzardi (3-6 7-6 11-9 su Mancini-Azzacci) in un match non adatto ai deboli di stomaco. Un pareggio che deve essere un punto di partenza per proseguire al meglio nella competizione.

Unica nota negativa la sconfitta del Villa Pamphili Predator, che esce a bocca asciutta dalla trasferta sui campi dello Stardust di Marino. Bene nel misto Fantuz-Meomartini, che si impongono al supertiebreak su Castellucci-Ercolani, non riescono a fare match nel maschile Lentini-Vetuschi e Gasperoni-Pacini, così come nel femminile le nostre Greci-Nicastro. Tante le defezioni che non hanno permesso ai ragazzi di capitan Maiolla di esprimersi al meglio, ma la stagione è lunga e c’è tutto il tempo per rifarsi.

« Indietro