App Store Google Play Facebook
+39 3663590340 // 0659875316
Facebook
PARTITE APERTE
hola Padel - (3,00 - 3,25)
24/04/2024 - 9.00 a 10.30
hola Padel - (2,50 - 2,75)
24/04/2024 - 10.30 a 12.00
hola Padel - (3,50 - 3,75)
24/04/2024 - 10.30 a 12.00
Mostra tutto
CONTATTO

Visita
la nostra pagina
dei contatti


Telefono:
+39 3663590340 // 0659875316
I risultati della seconda giornata della Coppa dei Club
19/02/2024

Tre vittorie ed una sconfitta il bottino nella seconda giornata per le quattro squadre del Villa Pamphili impegnate nella Coppa dei Club 2024. 

La squadra Villa Pamphili Beast conferma le ottime sensazioni dell’esodio battendo 3-1 l’Atletico Padel Para Compartir, questa volta tra le mura amiche. Cinosi-Volpe, Di Massimo-Ughetto e De Prosperis-Migneco hanno regalato la vittoria e la testa della classifica alla squadra di capitan Novelli, che dovrà essere bravo a non abbassare il livello di concentrazione di una squadra che può dire la sua fino all'ultimo.

Medesimo score in nostro favore nella sfida che vedeva opposti il Newcastle Padel Club e il Villa Pamphili Patriots. Nonostante le scelte che non poco han fatto discutere alla vigilia del match (tra tutte, la mancata convocazione di Pietro Sermonti), capitan Salvini non stecca e porta a casa un successo fondamentale per il proseguo della stagione. Poca storia nei match vinti da Italiano-Rufo nel maschile, Trogu-Ignatova nel femminile e De Julis-Bracceschi nel misto. Da rivedere la coppia formata da Porcu-Costantini, usciti con le ossa rotte dal confronto contro i validi Barsi-Silvestri.

Prima gioia per i ragazzi del Villa Pamphili Predator di Alessio Maiolla (in foto), riusciti a vincere - e a convincere - riscattando il brutto debutto nella prima giornata. Sotto la supervisione di Gianluca Lalli, prima Preti-Fantuz e Gaglioti-Bordò nel maschile, poi Meomartini-Lillini nel femminile hanno incanalato la vittoria contro il Padel Loft capolista del girone. Ciliegina sulla torta nel misto, con Alessandro-Autieri che non lasciano scampo agli avversari rifilandogli un sonoro 6-0 6-0.

Ancora a secco di vittorie, invece, la squadra di Marco Carbonaro, uscita sconfitta nella trasferta al Joy Padel. Dopo il pareggio della prima giornata, gli Animal non riescono a portare via punti nonostante l’ottimo avvio: nel primo maschile, infatti, convincente l’affermazione di Sciliberto-Saraceni che riescono con un duplice 6-4 a bagnare al meglio il loro personale esordio nella competizione. Lotta incredibile nel secondo maschile, dove Improta-Moscardelli (dopo un primo set da incubo) lottano arrendendosi solo 15-13 al tiebreak del terzo. Perdono l’incontro nel femminile Gallo-Ferreri e nel misto Strippoli-Zangari, ma solo tanti meriti alla compagine avversaria che si è dimostrata superiore nei momenti importanti.

Appuntamento tra due settimane per la terza giornata, fondamentale per capire le ambizioni delle nostre squadre.

« Indietro