App Store Google Play Facebook
+39 3663590340 // 0659875316
Facebook
PARTITE APERTE
hola Padel - (3,00 - 3,25)
24/04/2024 - 9.00 a 10.30
hola Padel - (2,50 - 2,75)
24/04/2024 - 10.30 a 12.00
hola Padel - (3,50 - 3,75)
24/04/2024 - 10.30 a 12.00
Mostra tutto
CONTATTO

Visita
la nostra pagina
dei contatti


Telefono:
+39 3663590340 // 0659875316
I risultati della terza giornata della Coppa dei Club
04/03/2024

La terza e ultima giornata dei gironi ha sancito il destino delle squadre del Villa Pamphili impegnate nella Coppa dei Club 2024, che ora entra nella fase calda con i tabelloni ad eliminazione diretta .

Senza storia il confronto tra Animal e One Padel: basti pensare che, in quattro incontri, gli avversari hanno racimolato un bottino di appena 7 games. Doppio bagel sia della coppia Telesca-Serrano sia di Amoia-Zangari, bravi ad approfittare di una netta superiorità tecnica. Grandi affermazioni di Pacioni-Improta (quest’ultimo ormai affetto da labirintite visti i continui cambi di posizione) e del misto composto da Di Prospero-Mascheroni.

Finisce con un pareggio, invece, il girone dei Predator. 2-2 il punteggio finale nella trasferta contro il Joy Lion: continuano a macinare vittorie Gaglioti-Bordò (in foto), ormai un punto di riferimento per il sempre presente capitan Maiolla che, viste le numerose assenze, è costretto a svestire i panni di PR e scendere quindi in campo, non riuscendo ad esprimersi al meglio insieme al socio Vetuschi. Bene Restaino-Nicastro nel femminile, rimandati nel misto Greci-Lucattoni. Nonostante un inizio di competizione tortuoso e ricco di imprevisti - a partire dalle tante discussioni circa il mancato inserimento in squadra di Diana Tenenbaum, stella emergente del padel italiano - la squadra più giovane del nostro circolo ha dunque saputo ben disimpegnarsi contro squadre ben attrezzate e con larga esperienza nella competizione. Ed ora chissà che la seconda parte di stagione non riservi delle sorprese…

Altra vittoria casalinga per i Patriot, che stavolta travolgono con un roboante 4-0 il Seizeroseizero 2. Duplice 6-2 di Trogu-De Julis nell’incontro femminile, mentre nel primo maschile Di Lena-Di Lorenzo impartiscono una severa lezione di padel ai malcapitati avversari. Non fa ormai più notizia l’affermazione di Bracceschi nel misto, stavolta affiancato da Poloni: dopo un primo set a corrente alternata, due tiebreak giocati alla perfezione dal duo del Villa consentono alla squadra di capitan Salvini di accaparrarsi una vittoria fondamentale per terminare al meglio la prima parte di stagione. Menzione d’onore, infine, per un Sermonti indomito e a tratti commovente: dopo aver perso all’esordio nella competizione ed essere stato brutalmente escluso nella trasferta successiva, il talento romano - schierato a sorpresa a sinistra (sì, avete capito bene, a sinistra) - sciorina una prestazione da urlo affiancato dal sempreverde Rufo. Silenzio sui social, lavoro duro e qualche no-look la ricetta vincente di Sermonti, che mette così a tacere le critiche: ora, nei prossimi impegni, lasciarlo fuori sarà dura.

Ultimi, ma non per importanza, i Beast di Umberto Novelli, veri e propri rulli compressori in una competizione che li vede ancora imbattuti. Altro 4-0, questa volta rifilato al Forte Ma Non Troppo,che non riesce a strappare nemmeno un set nei quattro incontri disputati. Prima Perella-Verdoscia, poi Luzi-Cinosi nel maschile continuano la loro marcia trionfale, così come Di Massimo-Ughetto nel femminile. A coronare l'ennesima giornata da sogno ci pensano nel misto De Prosperis-Busatta. Ora per la squadra Beast si apre lo scenario del Pro Team, tabellone ad eliminazione diretta con le prime e seconde classificate di ogni girone. Sarà difficile, ma l'obiettivo è fissato: l'8 Giugno capitan Novelli vuole alzare la coppa al cielo.

« Indietro